jump to navigation

Cose (anche) da uomini 9 gennaio 2008

Posted by chiaradavinci in da vinci's family.
Tags:
trackback

Visto che all’asilo è il suo gioco preferito, a Natale ho convinto mia madre a regalare a marlonbrando una cucina in miniatura.

Noi intellettuali di sinistra non badiamo alle divisioni sessiste dei lavori di casa, l’ho già spiegato di là, pertanto riceverà presto in regalo anche un aspirapolvere, una lavatrice, uno stendino e un ferro da stiro.

Quando gli prendono delle fisse strane, però, mi vengono dei dubbi. Al momento il suo passatempo preferito è andare all’armadietto del bagno e tirare fuori tutti i miei Tampax.

Annunci

Commenti»

1. dioniso - 10 gennaio 2008

Il tuo umorismo mi regala sempre dei momenti di buonumore.
Lo abituate presto eh?! 🙂
Devo dire che però a volte la reazione può essere di ribellione al modello a cui si è esposti. Io ad esempio sono cresciuto in una famiglia con divisioni sessiste dei lavori di casa e forse per reazione ho sviluppato una passione per la cucina.
Un saluto.

2. carlo - 10 gennaio 2008
3. Nandina - 10 gennaio 2008

Se hai mai visto Pingu, è spesso il papà che sferruzza e cucina e la mamma che legge il giornale… 😉

4. chiaradavinci - 11 gennaio 2008

Dioniso, fin dai tempi della gravidanza ho pensato che questo bambino sarebbe stato omosessuale (o ‘diversamente frocio’, come si definisce qualcuno) o maschilista sciovinista. Nel dubbio, meglio i Tampax. 😉

Carlo, auguri a tutti e due. Ricorda che quello è solo un inizio, le cose che durano per sempre arrivano dopo.

Nandi, magari avessi il tempo di leggere il giornale…

5. Barbara - 14 gennaio 2008

Chiara, più ci leggiamo e ci comentiamo, più mi viene il dubbio che siamo gemelle siamesi separate alla nascita. Anch’io ho procurato la cucinetta ai mostri che all’asilo ci giocavano tanto bene, ma in casa non ci è successo granché. In compenso gli interessa cucinare sul serio ed aiutarmi (ahemn, come se la vita frenetica MIA avesse la tolleranza per i casini che combinano gli aiutanti).

Ho sposato un perfezionista con una soglia di tolleranza al casino tanto, ma taaantoo più bassa della mia e a volte si vede anche nei fatti, non solo nelle prediche (però passa il weekend a fare il bucato per tutti e stirarsi le camicie, io non stiro per principio, solo per amore se vedo che sta incartato a farmi altre cose).

La vellutata di zucca è stata la certezza del nostro gemellismo, per fortuna del calcio e sport in genere non me ne può fregare di meno, altrimenti rischiamo che i mariti ci confondano (cioè, nell’eventualità ecc. a proposito, quando passate da Amsterdam?)

Baci,
Ba

6. Nandina - 15 gennaio 2008

chiara, ma infatti tra le altre cose Pingu se ne sta a far danni fuori in mezzo al ghiaccio 🙂 (c’è una puntata in cui la povera mamma gira freneticamente per casa appresso alla peste Pingu e alla sorellina e alla fine si addormenta stremata nel loro letto … è grave che io sappia queste cose NON avendo figli?)
Anche Marlonbrando crescerà e tu avrai il tempo per leggere il giornale 😛


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: