jump to navigation

Non importa quanto, ma cosa e quando 13 marzo 2008

Posted by chiaradavinci in all you need is love, da vinci's family.
Tags:
trackback

Scambio di sms tra me e il dring, da tre giorni a Monaco di Baviera per una conferenza interplanetaria di spippolatori:

“Buongiorno. Dormito bene?”

“Pulcinea ha trascinato la ciotola per tutta la casa e ha piagnucolato fino alle due di notte. Alle tre marlonbrando si è svegliato perché voleva la nonna1, alle quattro perché Manfred non voleva dargli i bacini e alle sei perché sì. Mi sa che ci manchi.2

“Pensa che niente Zenga. E tanto Zapatero.”

Lo amo.


1La chiama nonna cacca e ha iniziato a concepire verbalmente la sua esistenza tre settimane fa, proprio ora che sono da sola con lui deve svegliarsi nel cuore della notte sentendo la sua mancanza?.

2Uno bravo con gli sms avrebbe scritto: “cane sveglio, nano sveglio, io disperata”.

Annunci

Commenti»

1. unatraduttrice - 14 marzo 2008

Potresti chiedere al dring di farmi un corso accelerato di sms? I miei di norma si spalmano su due pagine. Delle volte addirittura su tre.
Baci più che mai.

2. chiaradavinci - 14 marzo 2008

traduttrice omonima, il dring scrive un sms al mese e alle volte ha un tetto massimo di 20 parole pronunciate al giorno. non ce la possiamo fare. io e te, proprio no.

3. unatraduttrice - 14 marzo 2008

20 al giorno? io viaggio alla media di 20 al minuto…
voi sì che esemplificate alla perfezione il concetto di compensazione 😉


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: