jump to navigation

Cerchiamo di vederlo comunque mezzo pieno 14 maggio 2008

Posted by chiaradavinci in egolalia, supercalifragilisti.
trackback

Non credo capiti spesso di trovare nella sala d’aspetto del reparto oncologico di un ospedale di provincia, messi a disposizione dall’Asl stessa, i seguenti volumi:

  • una biografia di Piero Ciampi
  • Cent’anni di solitudine di Gabriel García Marquez
  • La vita agra di Luciano Bianciardi
  • Il piccolo principe
  • Le ragazze di San Frediano di Vasco Pratolini
  • Una solitudine troppo rumorosa di Bohumil Hrabal

e basta.

Poi dice che sessant’anni di amministrazioni di sinistra non sono serviti a un cazzo.

Annunci

Commenti»

1. Isa - 14 maggio 2008

Sessant’anni di amministrazioni di sinistra non sono però riusciti a fissare nella nostra memoria il nome dell’autore del Petit Prince… sì, insomma, hai capito… lui, quel francese… sì, quello degli aerei…
Ti abbraccio.

2. chiaradavinci - 14 maggio 2008

Isa, ho dedicato un capitolo del dottorato ad Antoine de Saint-Exupéry, però quel libro oramai è come la Bibbia – si dice anche di Omero e di Shakespeare – non l’ha scritto nessuno e l’hanno scritto tutti.

3. Sandra - 14 maggio 2008

Bello rileggerti, Chiara, e trovarti con un bicchieremezzopieno fra le mani…
Ti abbraccio anch’io.

4. Michè - 14 maggio 2008

Effettivamente, non c’è paragone con Chi?, Oggi e compagnia bella. Di solito è già molto se c’è una copia di GEO o del National Geographic.

Li hai aggiunti i mandala abbinati ai commenti?

5. Isa - 14 maggio 2008

Ma lo so, lo so! Non era mica un rimprovero, solo un modo un po’ deviante di segnalare esattamente quello che dici tu. Avrei fatto la stessa cosa. Ma già che ci sono, ne approfitto per dire che Pratolini è un gigante, che è triste che non lo legga più nessuno, e che il suo Cronache di poveri amanti sarebbe una lettura molto indicata per questi tempi foschi. More hugs, doll.

6. zia Vale - 14 maggio 2008

un doppio abbraccio, per qualsiasi motivo tu ti trovassi là…

7. Leonardo - 14 maggio 2008

Se sei tornata da lì con la voglia, e l’impegno, di vederlo mezzo pieno, vorrà forse dire che non ci sono brutte nuove e sono felice di leggerlo e rileggerti.

8. segnaleorario - 14 maggio 2008

…Senza parole. Oh, non ce n’è uno brutto, manco per sbaglio.

9. audrey - 15 maggio 2008

spero niente di grave…
evviva la nostra piccola oasi tra la Romagna e il west!
un abbraccio
audrey

10. arancioeblu - 15 maggio 2008

E’ noto.
Basta dire Il piccolo principe, non c’è bisogno di altro

11. federica - 15 maggio 2008

ti sono fischiate le orecchie ieri sera? le fedi e l’altra chiara piastrata hanno brindato anche per te.
un bacio
fede

12. Flores - 15 maggio 2008

Un bacio anche da parte mia!
fede – la seconda

13. trad. anon. - 15 maggio 2008

Vi si pensa anche qui nel nordest!
baci grandi

14. zajchik - 16 maggio 2008

visto che ci passo anch’io di là… chiara, cavoli, ti abbraccio e ti penso anche di più
perlomeno qui sono riuscita ad affacciarmi

15. l'altra - 18 maggio 2008

ci sei mancata tanto, ma sia a torino che a roma non abbiamo fatto che pensarti e parlare di te. smack!

16. Mammamsterdam - 18 maggio 2008

Insomma, ce lo dici cosa ci facevi al reparto di oncologia, mi devo preoccupare, è ordinaria aministrazione o cosa (i cazzi miei neanche per sbaglio, eh?)

Bellissimi tutti, i titoli. Ma me lo dicono in tanti che la sanità in Toscana è una meraviglia. Sarano state le amministrzioni di sinistra.

Baci,

Ba

17. Leonardo - 19 maggio 2008

Nessun commento sullo scudetto? Ora sono davvero preoccupato!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: