jump to navigation

Essentials 1 luglio 2008

Posted by chiaradavinci in egolalia.
trackback

Matrimonio falso-trasandato. Jeans raccomandati dall’invito, tutti con quasi tre zeri sul cartellino. Quintali di perle, bionde regolarmente finte e foulard d’Hermes a pioggia. Fila di borse di Luis Vuitton. Suona un cellulare. Panico generale. Pazza Inter, amala: è il mio.  La testimone della sposa: “Oddio, come si fa, sono tutte uguali. Sai qual è la tua?” “Quella con l’uomo ragno.”

Annunci

Commenti»

1. Michè - 1 luglio 2008

Zenga? 😀

2. chiaradavinci - 1 luglio 2008

Michè, potrebbe starci pure lui dentro. se hai un nano di due anni e conti di stare fuori cinque-sei ore devi portarti dietro di tutto. col tempo la quantità di roba si riduce, perché impari a capire cosa serve e cosa non serve (all’inizio parti con un set di valigie che nemmeno Jennifer Lopez), però devi comunque avere borse capientissime, meglio se di plastica, visto che lui ci fa di tutto dentro e sopra. il nano, non Zenga.

3. ari - 3 luglio 2008

La classe non è acqua 🙂

4. Mammamsterdam - 4 luglio 2008

Perché come dice la mia amica Bowine, quando esci con i bambini è quasi una diaspora.

Io ho appena scoperto che un tre settimane fa, nella tascona esterna dell’invicta, ci avevo messo 2-3 banane (non erano più contabili, ho fatto ad occhio.

La mia borsa è piena di lego, golfini e puttanate varie.

Però è vero, crescendo fai l’occhio allo stretto necessario indispensabile, e a uncerto punto rinunci direttamente.

Ma tu frequenti tutte queste biondefinte in perle e jean? Complimenti!

5. chiaradavinci - 5 luglio 2008

ari, in realtà mi sentivo più una pecora nera in mezzo a tante pecore bianche (tinte), però grazie 🙂

ba’, la mia borsa è sempre piena di cose indispensabili: mousse di mela verde bio che fino a cinque minuti prima era mela verde bio e basta, pane raffermo (meglio se di Brezel) inzuppato nel sapone per bolle, fazzoletti delle Winx (regali di fidanzate), borracce da culturisti, magliette di Torres taglia 42 (più piccole pare non esitano e il nano ci nuota dentro), libri in due lingue diverse, caschi da pompiere e chiavi (finte) del triciclo.
il problema è che le biondefinte vorrebbero che le frequentassi, ma io sono talmente bionda-dentro-vera che le snobbo.

6. nandina - 5 luglio 2008

Pnesavo che la maglietta di Torres fosse per te! 🙂
Io non ho figli eppure anche le mie borse sono piene di cazzate…

Bello però il matrimonio finto casual…però mi metterebbe in difficoltà, ho un vestito che dovrò ammortizzare per i prossimi 4 anni… e non è affatto finto casual! 😉

Sulle suonerie… be’, il ho “La Paranza”… e a volte dimentico di togliere la suoneria in ufficio… e, va be’… avete presente come inizia “La Paranza”? 🙂

7. Lupus materculatus - 5 luglio 2008

Per la nostra B.I. (Blonde – o Bastard? – Inside) la maglietta – o il costumino? – più adatta è quella della Torres di casa nostra: stesso vitino, stessa grinta!! Ah, le nostre supermamme!

8. chiaradavinci - 5 luglio 2008

nandy, ne ho da smaltire uno anch’io, terribilmente da diva, senza spalline, con sostrato di voile in tralice e spacco vertiginoso. magari ci vado alla Coop nel mese di agosto.
il nostro (mio e del dring) matrimonio è stato casual-quanto-ti-pare, nel senso che chi voleva venire in jeans era libero di farlo, mentre chi aveva un vestitino da urlo nell’armadio era libero di metterlo. secondo me dovrebbe essere sempre così.

Lupus, l’unica Torres de noantri che conosco è la squadra di calcio di Sassari. mica sottintendi che ho il fisico di un pastore e la silouette di un nuraghe, vero? 😉

9. Lupus natatorius - 5 luglio 2008

Lo vedi, lo vedi che sei B.I. ?!?

10. chiaradavinci - 6 luglio 2008

Aspetta, se parli della Torres americana (perché di casa nostra? passa pure lei dalla tua doccia? mi sa che rimpiango i tempi di Veron), ci tengo a precisare che ho 4 anni meno di lei e che non spendo 100 mila dollari all’anno per avere questa splendida forma 🙂

11. SerenaB - 15 luglio 2008

oh come vorrei sapere chi era la sposa …!!!!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: