jump to navigation

Le certezze di un tronista in erba 28 novembre 2008

Posted by chiaradavinci in da vinci's family.
Tags:
trackback

Quando marlonbrando arriva al nido, le sei fidanzate lo attendono trepidanti. Lui ne schifa una a settimana (a turno, giusto per farle stare sulle spine) e delle cinque rimanenti una va a consolare la derelitta, un’altra trattiene un compagnuccio più piccolo (un po’ troppo materiale nelle sue dimostrazioni d’affetto), le altre tre lo sbaciucchiano mentre gli tolgo il cappotto. Appena è libero, ne elimina subito un’altra e poi si spalma violentemente sul pavimento con le due sopravvissute alla selezione.

Le volte che andiamo all’asilo in passeggino, per tutto il tragitto sfoggia uno sguardo truce da tronista tamarro, tanto che arrivo a dubitare che sia figlio mio (sbaglia anche i congiuntivi).

Colega illustre che siede sul trono di Pietro e condivide con marlonbrando la passione per i copricapi (il nano ha già il casco da operaio e lelmo da pompiere, mancano le penne dellindiano e poi fanno i Village People)

Collega illustre che siede sul trono di Pietro e condivide con marlonbrando la passione per i copricapi (il nano ha già il casco da operaio e l'elmo da pompiere, mancano le penne dell'indiano e poi fanno i Village People)

L’unica cosa che mi piace davvero è che se una delle fanciulle non se lo fila, lui la lascia proprio perdere.  Ha capito che arte e vita sono due cose diverse e che “per sempre tuo Cyrano” sono parole che arrivano al cuore, ma fuori dai libri nessuna pietà.

Annunci

Commenti»

1. alexdoc - 29 novembre 2008

No, Nazingher no! Non so se è peggio che da grande diventi come lui, un tronista tamarro, o un altro illustre nano con la passione per i copricapi… Siore e siori, ecco a voi i Silvillage People!!!

2. Rudi - 4 dicembre 2008

Come educatrice sentimentale mi sembri un po’ troppo lontana dall’ideale romantico. Invecchiando, mi riavvicino ad Adolphe, Le affinità elettive, Il diavolo in corpo. Certo non vorrei mai che un mio figlio frequentasse sognatori simili…

3. chiaradavinci - 4 dicembre 2008

Rudi, io sono il pragmatismo fatto persona anche nei sentimenti. Se resta Mourinho magari lo divento pure nel calcio.

4. alexdoc - 6 dicembre 2008

Chiara, complimenti per la tua recensione di Semifinale, e te lo dice uno che ha amato fin da subito quel libro per identificazione spontanea e istintiva…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: