jump to navigation

Di uomini e posti (giusti e sbagliati) 2 19 febbraio 2009

Posted by chiaradavinci in Internazionale.
trackback

Facciamo a cambio o compriamo una vocale?

Annunci

Commenti»

1. Sandra - 19 febbraio 2009

Su Renzi non ho niente da aggiungere (quando ho visto i risultati delle primarie di Firenze, sono arrivata a pensare che a Bologna non era poi andata così male… ed è tutto dire, perché ogni giorno che passa penso che Delbono non so proprio se ce la farò a votarlo, ecco).
Su Soru, che pure mi piace tantissimo, giungono dalla Sardegna voci contrastanti. Pare che per certi versi sia molto… veltroniano… tutto chiacchiere e distintivo, ma pochi fatti. E soprattutto che sia caratterialmente inadatto a ruoli di leadership. Chi ha lavorato con lui probabilmente non lo ha votato. Ripeto, così si dice in ambienti sardi. Personalmente ci sono rimasta molto male perché, lo ripeto, Renatone me lo sposerei se solo fosse single. Ma la sensazione che ho avuto mentre ascoltavo e/o leggevo questi commenti non sempre lusinghieri era speculare a quella che provo quando sento dire cose mirabolanti di Cofferati da gente che a Bologna non ha abitato nemmeno un giorno. Forse, non è tutto Soru quello che luccica…

2. Sandra - 19 febbraio 2009

P.S. poi, naturalmente, cedo 10 Renzi in cambio di mezzo Soru, e l’accendiamo…

3. chiaradavinci - 19 febbraio 2009

Io invece ho amici carissimi che sono impegnati nella politica locale, tra l’altro nemmeno col PD ma con quella che tempo fa si chiamava Sinistra Arcobaleno, e lo stimano molto. Secondo loro dà molto fastidio anche ai democratici e le critiche le ha raccolte soprattutto per questo. E’ vero che è un po’ scorbutico, ma ricordiamoci sempre che è sardo. Concentra in sé tutti i difetti e i pregi degli abitanti della sua regione, trai secondi metterei in prima linea la serietà, un forte senso dell’onore e la rettitudine, insomma, avercene a livello nazionale…

Per quanto riguarda Cofferati, invece, il discorso è diverso secondo me. Lo hanno parcheggiato a Bologna per farlo stare buono e tenerlo lontano da Roma, gli hanno affibbiato un ruolo per il quale non era affatto preparato e per questo capisco molto di più i bolognesi che lo criticano (tutti in realtà, non ho sentito uno difenderlo!).

In merito a Renzi, poi, ho già detto anche troppo. Vorrei solo aggiungere che con lui candidato sindaco di Firenze e Martini e Nencini in regione non so come facciamo ad affermare ancora che la Toscana è amministrata dalla sinistra.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: