jump to navigation

Coerenza e credibilità 7 marzo 2009

Posted by chiaradavinci in beato il popolo....
trackback

Erano più di quindici anni che Beppe Grillo non appariva in diretta in televisione. Sicuramente ha avuto tutto il tempo per studiare bene il rientro e non ha saputo fare di meglio che presentarsi a Cecina (in Toscana in questi giorni si viaggia sui 18°) in maglietta a maniche corte, davanti a un camino acceso. Il paladino dell’ecologia italiana dimostra di essere uno sprecone energetico.

Non so se è un caso, ma le foto nel suo sito sono tutte tagliate, il camino e le maniche corte sono scomparsi. Metto questaltra per questioni di stile, ma anche di contenuti

Non so se è un caso, ma le foto nel blog di Grillo sono tutte tagliate, il camino e le maniche corte sono scomparsi. Metto quest'altra per questioni di stile, ma anche di contenuti

Finché non avremo una classe politica seria, continueremo ad avere una serie infinita di populisti in politica.

Annunci

Commenti»

1. unatraduttrice - 7 marzo 2009

fa piacere scoprire di non essere soli…
chmp** (che ogni volta che esprime la propria opinione su grillo, chissà perché, rischia di finire linciata)

2. Al - 7 marzo 2009

come diceva quella canzone? “che viva il populismo e la libertà”?

3. chiaradavinci - 8 marzo 2009

la mia opinione è che su certe cose ha anche ragione, ma sono i modi che irritano. in più non vuole entrare in politica direttamente (perché dice che la considera una cosa sporca), ma di fatto fa comizi politici, per i quali si fa pure pagare. la coerenza dov’è?
ripeto, fino a che non avremo una classe politica seria, questo continuerà a sembrare il paladino dei diritti dei più deboli piuttosto che un populista che non sa fare altro che abbaiare e distruggere, mentre qui più che altro c’è bisogno di proposte concrete.

4. ilpaesedellemeravigliedialice - 10 marzo 2009

Oh! Finalmente qualcuno che la pensa come me! Credevo di essere l’unica a destestare Grillo per i suoi modi di porsi! Il populismo è pericolossimo e, se è vero che la storia è maestra di vita,dovremmo ricordarci di certe dittature sudamericane e di certi desaparecidos.

5. chiaradavinci - 10 marzo 2009

guarda Alice, proprio oggi si parlava di Grillo, dittature e desaparecidos dal mio amico Rudi, qua e qua (oggi ce le cantiamo e ce le suoniamo).

6. ilpaesedellemeravigliedialice - 10 marzo 2009

Ah, bene! Ho dato un’occhiata veloce perché sto per uscire ma appena torno leggerò con molto piacere anche perché gli Inti-Illimani mi piacciono molto. Mia madre li vide dal vivo quando era più piccola, negli anni settanta!!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: