jump to navigation

Due zampe di topo, una coda di serpente… 19 aprile 2009

Posted by chiaradavinci in supercalifragilisti, traduzione.
trackback

Se avessi nove anni direi che il colmo per una traduttrice di storie di vampiri e maghi è finire a letto col colpo della strega. Se avessi nove anni sarei forse contenta della placche in gola che domani mi impedirebbero di andare a scuola. Averne qualcuno in più, di anni, non è che serva granché. Il colpo della strega e le placche in gola mi hanno ugualmente fatto saltare l’appuntamento con un mio caro amico, che è qui a parlare di questo.

Inghiotto agli e spero di rimettermi in piedi presto, altrimenti martedì salta pure quest’altra cosa qua.

Annunci

Commenti»

1. vale - 20 aprile 2009

uuuh! ma se io scarico il testo e me lo traduco per diletto, poi te lo posso mandare? (a occhio e croce non prima del 2012, visto il marito all’ospedale col ginocchio scassato)

2. chiaradavinci - 20 aprile 2009

volentierissimevolmente. tanto anche noi lo tradurremo per diletto (non credo verrà mai pubblicato in Italia, è troppo frammentario) e non avremo proprio il tempo di stilare una versione definitiva di nessuno dei due raccontini (che però sono molto divertenti).


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: