jump to navigation

Streichen und streiken 12 ottobre 2009

Posted by chiaradavinci in egolalia.
Tags:
trackback

Marlonbrando ha visto degli imbianchini all’opera:

“Nonna cosa fanno quei signori?”
“Dipingono le pareti”.
“E li pagano?”
“Certo, è il loro lavoro”.
“Anch’io a casa dipingo sulle pareti, ma babbo e mamma mi pruntulano“.

Amore mio, hai appena scoperto il concetto di ingiustizia sociale.

Annunci

Commenti»

1. Isa - 12 ottobre 2009

Mavalà mavalà: ha solo scoperto la differenza tra una professione e un’hobby. Una che la mette subito sul piano dell’ingiustizia sociale è come minimo insufflata dai pericolosi bolscevichi che si nascondono ovunque!

2. Isa - 12 ottobre 2009

Sì, adesso vado a scrivere un staccato hobby cento volte alla lavagna.

3. chiaradavinci - 12 ottobre 2009

E io che pensavo avesse scoperto la differenza tre un’affrescatore e un’graffitaro…

4. Sandra B. - 14 ottobre 2009

Pensa che a Bologna gli imbianchini vengono chiamati pittori.

5. alexdoc - 14 ottobre 2009

Anche a Modena, bellissimo in dialetto: “l’é un pitòr”!

6. ale - 18 ottobre 2009

complimenti per il bell’intervento sul blog di rudi!!!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: