jump to navigation

C’erano un italiano, un Germano e un francese… 1 febbraio 2009

Posted by chiaradavinci in un fascio di luce va dal proiettore.
4 comments

Finalmente dopo tanto tempo ho avuto il tempo di guardarmi un film. Voglio dire, non di vederne finire uno cominciato da ore prima di andare a letto e neppure di vederne iniziare uno subito dopo cena e abbioccarmi a metà.  No no, l’ho proprio scelto e visto dall’inizio alla fine ed era un bel po’ che non capitava. Siccome il film in questione era “Il mattino ha l’oro in bocca“, direi che avrei potuto pure aspettare ancora. Trama scontata, personaggi tirati via, una fine che non è una fine e un distacco verso il tarlo del gioco che non riesco proprio a vedere come una condanna.

L’unica cosa bella è che Elio Germano fa risultare simpatico anche Marco Baldini, di per sé meno antipatico solo di Fiorello. Lo consiglio giusto alle Germaniste accanite come me.

Qui invece qualcuno ha avuto parecchio da dire su un gran bel film. Francese, ma bello.