jump to navigation

Regali inattesi e brindisi 17 dicembre 2007

Posted by chiaradavinci in egolalia, Maestri, supercalifragilisti.
trackback

Non chiedetemi chi, né come, né perché, ma mi hanno regalato questo:

lambrusco-nomade2.jpg

una bottiglia di Lambrusco vagabondo, vino a tiratura limitata per gli amici dei Nomadi. Qualcosa mi fa pensare che ne avranno regalata una anche al loro primo parolamusichiere e me la bevo anche alla sua salute. Anche.

Annunci

Commenti»

1. Nandina - 17 dicembre 2007

e poi, la bottiglia è vuota…

2. chiaradavinci - 17 dicembre 2007

un po’ poi. per ora è pienissima, non mezzopienissima, tuttapienissima 🙂

3. Dante A. Ristori - 17 dicembre 2007

le mie origini modenesi mi portano ad esprimere apprezzamento per il misterioso e vagabondo regalo, anche se vedo dall’etichetta che si tratta di lambrusco reggiano, mentre le mie preferenze vanno senz’altro al “grasparossa” di Castelvetro, terra di origine dei miei avi.

4. chiaradavinci - 18 dicembre 2007

Dante A. caro, altro che nocchini ti meriti stavolta. I Nomadi sono il celebre gruppo di Novellara, dove vuoi che lo facciano, il lambrusco, a Bagnara Calabra?
Comunque a me il lambrusco piace tutto, come diceva qualcuno, anche coi pop-corn.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: